martedì 13 aprile 2010

Il mondo è una palla piccola piccola

C'è questo video (guardatelo in HD, io qui lo pubblico piccolo per questioni grafiche):




Non so come la pensiate voi, ma a me questa cosa mi piace da morire. Non è il brano che è bellissimo, ma il fatto in sé che sia stato realizzato.

Sono solo io?

Cito uno dei commenti al video su youtube:

Did we really come that far? Look what we've become.
Like Angels we sing from the heavens.
Isolated but connected. United but alone.
Half way to the stars, but not yet ready to fly.
Sharing one moment of perfect beauty
Ecco, questo video è quello che io chiamo globalizzazione.
E che mi piace.

Il tutto, fyi, lo devo a questo post di Lorenzo.

Buon ascolto e buona riflessione,
M

4 commenti:

Elisen ha detto...

bello e tristemente futuribile :) somiglia all'idea del disegno che ho fatto per I punti di Vista.

In questo contesto devo dire che è molto seducente, spero solo non si usi anche per la corale della parrocchia x del paese y!

Baol ha detto...

Ciao!

MiKo ha detto...

@Elisen sai che hai proprio ragione? (Sul disegno). Io non lo trovo triste. E' un mezzo in più, non un modo per sostituirsi a un coro vero...

@Baol Ciao a te! E auguri. Volevo farteli sul tuo, di blog, 34 commenti mi sembravano perfetti e non volevo essere il trentacinquestimo... :)

Elisen ha detto...

'Triste' è riferito invece proprio alla prospettiva secondo cui certe vie 'semplici' si potrebbero sostituire a quelle tradizionali..aggiungere invece va sempre bene!