mercoledì 22 giugno 2016

Un migrante d'alto bordo


Nuovo giro, nuovo paese, nuovo lavoro.

Ci ho messo un anno, ma finalmente ho trovato un lavoro.

Niente più università per MiKo: è tempo di una nuova avventura.

E' tempo di Londra.

Venerdì scorso l'ho saputo, venerdì prossimo inizio.

Più o meno è andata così: "Ci sei piaciuto al colloquio che hai fatto a settembre, vuoi venire?" "Sì" "Ok, quando puoi cominciare?" "Mmmm... La settimana prossima?" "Perfetto, ti spediamo un contratto, ci vediamo la settimana prossima".

E così si parte di nuovo.

Ho mille progetti in testa, mille cose da fare, mille cose da provare.

Compreso cercare di rimanere nello stesso posto per più di un anno.

Riuscirà il nostro MiKo a sopravvivere a un lavoro 9-18?

Vedremo, ma credo di sì.

Stay tuned,

M.

2 commenti:

Peppe Rega ha detto...

Esporteremo la birra nella sua roccaforte

Peppe Rega ha detto...

Esporteremo la birra nella sua roccaforte